• slide 1
  • slide 2
  • slide 3
  • slide 3

La Rete di Protezione Sociale è nata!


barcamp1 barcamp2
200px-ImmagineBarcamp
Quanti eravamo a Rende al Barcamp organizzato per concludere il Programma “Insieme per una Rete di Protezione Sociale” promosso dalla BT-ICS (Banca del Tempo – Impresa della Condivisione e della Solidarietà) e sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD?

Tanti, tantissimi e tanti, tantissimi hanno partecipato ai tavoli tematici (Giovani, Culture e Integrazione Sociale, Tutela dei Minori, Donne, Persone Non Autosufficienti, Diritto alla Salute) in cui si è discusso di bisogni, proposte, iniziative, impegni a cui dare seguito sin da subito.

Tanti giovani, ma anche persone impegnate nelle associazioni, nelle professioni, nei servizi, nelle istituzioni, hanno arricchito la giornata con interventi che sono stati sintetizzati da operatori di rete che hanno svolto il ruolo di facilitatori.

I risultati dell’incontro, subito messi a disposizione di tutti con la pubblicazione sul Wiki inserito nel sito internet www.reteprotezionesocialecs.it, sono stati quindi discussi con i rappresentanti istituzionali presenti e hanno rappresentato la base concreta di condivisione e identità del nuovo soggetto sociale che ieri di fatto è nato.

Una nuova realtà che utilizza innovative tecnologie di comunicazione e confronto, come il Barcamp ed il Wiki, per rafforzare il protagonismo sociale dei cittadini e abbattere barriere e ostacoli alla partecipazione effettiva dei cittadini alle scelte che li riguardano; barriere e ostacoli ancora oggi troppo presenti in Calabria, sia sul fronte istituzionale che delle stesse realtà sociali, troppo spesso chiuse su se stesse.

Il successo dell’iniziativa, andata oltre ogni più rosea previsione degli stessi organizzatori, testimonia quanto sia sentito oggi il bisogno di una CASA COMUNE, di uno SPAZIO COMUNE di iniziativa civica e di crescita civile per le nostre comunità. E questo – come hanno sottolineato, raccogliendo l’entusiasta consenso dei partecipanti, a conclusione dei lavori, Elvira Russo della BT-ICS, Gianni Malgeri di Trasformazione Sociale e Claudio Tosi del CEMEA - vuole essere la Rete di Protezione Sociale.

Uno spazio di iniziativa e partecipazione aperto a tutti, che nei prossimi giorni si darà un’innovativa organizzazione a rete, e al quale si potrà partecipare nei territori, con le attività che vi si svolgeranno, e dai territori, utilizzando internet ed il Wiki diventato da ieri patrimonio comune.

Una Rete a cui potranno liberamente portare il proprio contributo i tanti che hanno già manifestato concretamente il proprio interesse (alcuni dei quali ieri non sono potuti intervenire per impegni lavorativi o familiari) e tutti coloro che vorranno mettersi in gioco con gli altri e per gli altri.

Quale futuro per la Rete di Protezione Sociale?

PARTECIPA, PROPONI UN ARGOMENTO DA TRATTARE,
PRENOTA LA TUA PRESENZA.

Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  sarai ricontattato




Continua a Lago il viaggio della Rete di Protezione Sociale!

Continua anche in agosto il viaggio nella provincia cosentina di animazione della Rete di Protezione Sociale!

Sabato prossimo, 25 agosto, con inizio alle ore 18:30 e conclusione per le 20:30, si terrà a Lago presso l’Istituto Comprensivo “R. Sganga” in Via Falsetti ed è organizzato dall’AVIS comunale con la collaborazione dell’ANSPI – Oratorio Sacro Cuore di Gesù e dell’Azione Cattolica, un incontro dal titolo “E’ possibile cambiare? Giovani e Famiglie guardano al domani”.

A San Fili si fa Rete

pict0304
Si è tenuto mercoledì 4 luglio 2012  presso la Sede del Centro Italiano Femminile (CIF) a San  Fili, in Via G. Marconi (ex Mercatino)
un incontropromosso dallo stesso CIF San Fili insieme alle Associazioni A.D.A. (Ass. per i Diritti degli Anziani) di S. Vincenzo La Costa e A.V.G. Fanconi San Fili, a cui hanno partecipato e portato il loro contributo numerose associazioni e realtà sociali e culturali del comprensorio comprensorio (Ass. Giovani Maranesi, Club della Grafica, Pro Loco San Fili, Radio 180, Diamoci la Mano, Con Paola onlus, Rosanna Spina, Vestire gli Ignudi, Volare a Santo Stefano).